domenica 30 dicembre 2012

Top & Flop dischi del 2012

Penultimo giorno dell'anno e ultimo blog di questo 2012.
Argomento: i dischi che mi sono piaciuti di più quest'anno. Diversi, anche di band di cui non avrei più scommesso nulla.
Metterò anche due piccole delusioni, soprattutto perchè a registarle sono state due band di cui ci si deve aspettare qualcosa di più.

TOP
Converge "All We Love We Live Behind"



Cannibal Corpse "Torture"

Millencolin "The Melancoly Connection"

Nofx "Nofx"

Obey The Brave "Young Blood"

Parway Drive "Atlas"




Turbonegro "Sexual Harassment"

The Acacia Stain "Death Is The Only Mortal"

Trollfest "Brumlebassen"


Strife "Witness A Rebirth"

Pennywise "All Or Nothing"



FLOP
The Offspring "Days Go By"




 Lit "The View From The Bottom"
 





giovedì 27 dicembre 2012

Consigli su gli acquisti da Anteprima 256


Secondo post dedicato a gli acquisti che si potranno fare futuro. Anche questa volta, la fonte sarà Anteprima con il suo nuovo numero, il 256.
Come già detto nel primo post, qui cercherò di consigliare i volumi da prendere, non le serie che escono regolarmente, né quelle che stanno per iniziare. Scopo di questi post è dare qualche input propositivo chi vuole prendere qualcosa di nuovo mese dopo mese, senza poi essere obbligato ad iniziare una serie regolare o a recuperare una già in corso


SI POTREBBE ACQUISTARE

Grandi Opere Dc: Il Figlio Di Superman
Lion Comics, 96 pagine, euro 13,95
Uscita: Aprile 2013
Costoso è dire poco, spendere 13,95 euro per un fumetto da 96 pagine è inaudito. Però lo metto lo stesso nella sezione “si potrebbe acquistare”. Why? Perchè la storia è meritevole e gli autori sono strepitosi. Infatti abbiamo gente come Howard Chaykin (quando era decente) e JH Williams III. La storia parla di Jon Kent, figlio di Superman, che dovrà combattere, in un futuro ipotetico, le versione distorte di Wonder Woman, Batman e Lanterna Verde. Costa tanto, ma se fra di voi c'è qualche fan dell'Uomo d'Acciaio, vi conviene prenderlo.



The Spirit: Le Nuove Avventure
Panini Comics, 224 pagine, euro 24,00
Uscita: Luglio 2013
Mettere un volume che uscirà a luglio sul numero di Anteprima di Dicembre? Mah, questa non l'ho capita. In ogni caso, volume da avere! Su questo volume ecco lo Spirit di Will Eisner, a partire dalle sue nuove storie, ovvero dalla mini serie del 1998. gli autori fanno parte di un cast incredibile: Alan Moore, Neil Gaiman, Paul Chadwick, Mike Allred e altri ancora!


Marvel Best Seller 6: Marvel Zombie 1
Panini Comics, 120 pagine, euro 5,5
Uscita: febbraio 2013
Uscita consigliatissima. La riedizione della prima miniserie dedicata al mondo zombie Marvel, nato sulle pagine di Ultimate Fantastici Quattro. La serie ai tempi, uscita su 100% Marvel, è stata ristampata più volte, poi è anche uscita sulle Grandi Saghe, se non erro. Per chi non l'ha ancora letta, investita 5,5 euro, gli altri che l'hanno presa prima di voi hanno sborsato sempre più o meno il doppio. Brava Panini che fai queste edizioni economiche di grandi successi!


ASSOLUTAMENTE DA EVITARE

I Grandi Eventi Marvel: Secret War
Panini Comics, 256 pagine, euro 15
Uscita: febbraio 2013
Discorso inverso per Marvel Zombie 1. Qui Panini fa una nuova serie costosa per i grandi successi, e inizia con Secret War by Dell'Otto e Bendis. I disegni sono belli ma la storia è veramente sciocchina. Io la lessi quando uscì per la prima volta e sinceramente non mi è piaciuta. Inoltre è stata ristampata sulle Grandi Saghe ad un prezzo economico. Per chi la vuole, consiglio questo formato.


venerdì 21 dicembre 2012

top lethal and superhero ladies

 A collection about my favourite lethal and superhero ladies

Catwoman

 Harley Quinn



Poison Ivy






Gotham's Siren



Batgirl





Cheetah






Spider Woman



Enchantress




Jean Grey



Wonder Woman




Zatanna



Miss Marvel



Supergirl





Mary Marvel


mercoledì 19 dicembre 2012

Speciali Natale Marvel



Natale è alle porte e il mondo, in crisi economica, va anche in crisi esistenziale su che regalo fare ad amici e parenti.
I collezionisti nerdosi di sicuro hanno qualcosa di cui regalarsi o farsi regalare, come magari i vari speciali natale che fa la Marvel.
E quest’anno, non uno, ma ben due speciali! Infatti avremo:

Moon Knight Speciale Natale (collana Marvel Select 7), 48 pagine con dentro Moon Knight: Silent Knight #1
 

 e Marvel Speciale Natale (collana Marvel Mega 80), 48 pagine con Marvel Holiday Special 2011, Marvel Holiday Special 2004, Marvel Holiday Special 2

 
Queste sono cose che non comprerò mai, per il semplice fatto che non mi interessano. Però sono sincero, qualcosina ai suoi tempi l’ho presa anche io, ed ecco i 4 speciali dell’Uomo Ragno Natale. Sono affezionato soprattutto al primo, con una super immagine olografica.
Ok, ogni tanto lo spirito collezionista c’è l’ho anche io!





Per par condicio, metto anche lo speciale natale della Lion, che se non erro lo si potrà trovare solo nei RW Point. Lo speciale conterrà Green Lantern: Larfleeze Christmas Special 1; DCU Infinite Holiday Special 1

 


Metaldays & Punk Rock Holiday



I concerti estivi non sono alle porte, ma tutti i principali festival stanno facendo (o hanno già fatto) diversi annunci.
Io focalizzerò le mie attenzioni su due festival, ovvero l’ex Metalcamp che ora porta il nome di Metaldays (dal 22 al 28 luglio) e il Punk Rock Holiday (dal 10 al 14 luglio).

Motivi? Tanti a partire da:
-la vicinanza geografica: i festival si faranno a Tolmin in Slovenia, che dista da casa mia circa 50 minuti
-la qualità dei festival: dove trovate un concerto con tanto di spiaggia, bar ecc.? Infatti il Metalcamp-Metaldays si è sempre definito una vacanza (metal) prima di un festival.
-il pubblico presente: il pubblico che partecipa a questi concerti è divertente. Una volta ero a Wacken, il top del top “concertisticamente” parlando, con un bel pubblico sì, ma senza tutte quelle pazzie che si vede a Tolmin. Piccola antipatia poi per il pubblico italiano, tipico del God Of Metal. Statici, fermi, nessuno che vuole fare amicizia o bere birra in compagnia.
-i costi all’interno del festival: i biglietti costano più o meno nella media, ma all’interno, il costo del campeggio, il cibo e la birra sono economici.

Al momento il Metaldays, ha annunciato le seguenti band: Sonata Arctica, In Flames, Mayhem, Overkill, Meshuggah, Soliwork, Ensiferum e altri gruppi minori.

 
Per i miei gusti, indice verso l’alto per gli In Flames, che me li rivedrei più che volentieri. Rimane la grande speranza di vedere i Slayer, perché ho paura che non ci saranno ancora per molte. Quindi una nuova capatina a Tolmin da parte loro potrebbe essere più che interessante.
Ok anche Meshuggah e Soilwork. Non andrei mai a vederli se ci sono loro ma, in un concerto di festival, why not? I Meshuggah li ho già visti qualche anno fa e sono piacevoli, anche se non ricadono nei miei gusti principali, mentre i Soilwork non li ho mai visti.
Speranze, oltre ai Slayer, sono mi piacerebbe (ri)vedere i Dimmu Borgir i Cannibal Corpse, per tutto il resto non ho grosse pretese, ovvero quello che c’è mi va bene. Sceglieremo uno o due giorni e andremo su in giornata.

Discorso diverso in vece per il Punk Rock Holiday, principalmente per due motivi:
1) sono state annunciate poche band
2) parteciperò a tutti i giorni rimanendo a dormire in campeggio.

Per farla breve, ritengo il PRH un appuntamento imperdibile.
Al momento sono state annunciate le seguenti band: Casualites, Atlas Losing Grip, Swinging Utters, Argies, Madball, H20, Your Demise.
Dei Casualties non sono un grande fan, avrei avuto diverse occasioni di vederli ma ripeto, non mi piacciono molto. Bene invece per gli Atlas Losing Grip, gruppo svedese che ha alla voce l’ex Satanic Surfers Rodrigo Alfaro. 

Contentissimo per i Swinging Utters, gruppo che ho già visto che rivedrei ogni volta che ho occasione. 

Bene, anzi benissimo Madball


e H20

mentre nutro un po’ di indifferenza per gli Your Demise.
Ovviamente, io ho già la lista di chi vorrei vedere e, chissà che qualcuno non arrivi veramente…

No Fun At All, che ogni tanto fanno qualche datat anche se la band è sciolta


Refused


Millencolin, saranno la mia band preferita per qualcosa, no?



Pennywise, avremo ancora Jim Lindberg? O il suo è un ritorno dovutop solo ai 25 anni della band?



Bad Religion, esce il loro nuovo disco il 22 gennaio 2013 e suoneranno al Groezrock. Per me li vedremo presenti anche a Tolmin.


Strung Out

NoFx


In teoria, essendo poi in tour in Europa, se arrivano Strife, Stick to Your Guns, Less tha Jake e The Ataris, non è che la cosa mi faccia troppo dispiacere!