martedì 22 maggio 2012

i video musicali che tutti dovrebbero vedere


Oggi, durante il lavoro, mi è balenato un certo pensiero.
Ci sono certi gruppi, nell’ambiente rock e soprattutto metal, che oltre a far buone canzoni hanno un feeling pazzesco con i video.
Vedrò quindi di stilare una mia particolare classifica di video più o meno divertenti, più o meno particolari e che magari possono piacerà anche a voi lettori, che per opera caritatevole o per errore, siete approdati su questa pagina.
Partiamo con i Red Fang e il loro connubio stoner & birra, dove non posso esimermi dal mettere non uno, ma due video. Ammetto che non amo lo stoner, ma queste due canzoni sono riuscite a piacermi grazie a quanto prodotto su pellicola.




Dopo i Red Fang, devo assolutamente inserire un video dei Beastie Boys e, credo che Body Movin’ sia il più adatto. Qui viene inserita tutta la loro simpatia, con l’idea di impersonare un Diabolik che deve rubare una certa reliquia, una ricetta di una salsa speciale.


Invece che Body Movin’, forse sarebbe stato meglio inserire Sabotage, ma in questa maniera non avrei mai potuto parlarvi dei Cancer Bats e della loro cover di Sabotage, con tanto di video!

Passando poi qualcosa di punk rock,  mettiamo gli MxPx piuttosto che altre band. Scelgo loro perché hanno sempre avuto la capacità di fare video divertenti. Purtroppo su youtube non si trova più il video di I’m Ok You’re Ok, dove vedevi la band prigioniera in una palla di vetro (quelle con la neve) che per un motivo o l’altro, passavano di proprietario in proprietario.

Fatti gli MxPx, alla lista non possono mancare i Lit, che mi hanno sempre divertito con un video ambientato in un bowling, che è un locale e uno sport (?) che ho sempre amato.

Di questo video, c’è anche la versione death dei Black Dahlia Murder. Non è la loro miglior canzone, però piacciono lo stesso.


Altra menzione particolare, la possiamo fare per i Municipal Waste, che sono famosi per non lavarsi mai durante i tour. Qui ho avuto un po’ di difficoltà su che video scegliere, perché tutti i loro video ufficiali sono molto belli.

Dopo i puzzoni, penso che sia giunto il momento di un live, ed eccovi i Dimmu Borgir, che con o senza orchestra spaccano di brutto.


Sinceramente viu avrei messo anche un live degli Immortal, dove Abbath mostra a tutti la sua abilità a camminare come un granchio. Purtroppo non ho trovato nessun video dove viene mostara bene questa particolarità come in sede live. questo ovviamente, è dovuto a dei stivali così metal che neanche nel peggior negozio di Camden Town a Londra puoi trovare. "Se black vuoi apparire, un po' devi soffrire", recitava il detto...
Per concludere, ecco qualcosa di più dance, che richiama un po’ i tanto amati (e ruggenti) anni 80.

Se per caso avete anche voi qualche video divertente, potete scrivere qua sotto.
Io vi lascio con una jam session a dir poco brutal!

2 commenti: