domenica 26 agosto 2012

reboot Dc: conlusioni finali


W il reboot Dc!! Ne ho già parlato diverse volte su questo blog con diversi post.
Sono proprio contento della virata che ha fatto la Dc con i suoi personaggi, soprattutto per il coraggio che ha dimostrato. In un mondo dove il fumetto ormai è sempre un qualcosa che arriva dopo un film (Avengers & affini), una serie tv (vedi Game Of Thrones), la Dc per i suoi personaggi punta prima sul fumetto, su una certa qualità e su storie avvincenti dove gli autori possono inserire gli elementi che desiderano di più, senza essere legati ad un megaevento in corso oppure senza dover mantenere un certo status quo del personaggio legato a 30 anni di storie precedenti.
 la JLA formato reboot by Jim Lee


Con 12 mesi di uscite USA e a 4 italiane, con questo post vorrei indicare le testate impedibili (e qua credo che parlo in maniera molto ovvia) e i personaggi che al momento ritengo i più belli (e qui potrei sorprendere qualcuno).

Le serie da acquistare ad occhi chiusi:
Fin troppo facile, Batman e Lanterna Verde. Le due serie, le uniche che non hanno subito (giustamente) variazioni con il rebbot, portano avanti le trame presenti prima di Flashpoint.




I migliori personaggi:
al primo posto inserisco Aquaman. Geoff Jhons e Ivan Reis hanno fatto un miracolo. Finalmente vediamo un personaggio frizzante, moderno e con ottimi spunti. Bellissima poi l’ironia di cui Jhons ha investito Arthur Curry a cui, come si legge nel primo numero, viene chiesto se parla ai pesci, su come si veste. Sinceramente non so se, quando ci sarà il cambio di autori, il personaggio riuscirà a rimanere così avvincente, però per il momento ce lo godiamo più che volentieri.

 i disegni di Ivan Reis sono sempre di alta qualità





Al secondo posto, poco cosa dire c’è Batgirl. Gail Simone, riporta Barbara Gordon nella sua giusta posizione, ovvero facendole indossare i panni di Batgirl. Quindi scompare il personaggio di Oracolo, che a me sinceramente è sempre piaciuto fino ad un certo punto. Ma qui, forse sono un po’ troppo di parte. Da notare che con il reboot non è stato eliminato l’evento della paralisi di Barbara per mano del Joker, ovvero la storia The Killig Joke è successa, ma Barbara con 3 anni di riabilitazione riprende l’uso della gambe.

 un'intimidita Batgirl contro cattivo di turno





 una meno timida Batgirl che mena Nightwing


Al terzo posto arriva Flash, grazie al duo (inchiniamoci) Manapul & Buccellato. Flash è sempre stato un personaggio che mi è piaciuto, ma non amavo molto le storie degli autori che si susseguivano sulla sua testata. Per dire un’eresia, io non sono mai stato molto fan del Flash di Waid. Quello di Jhons si, ma quello di Waid, molto apprezzato ai più, a me non ha mai detto molto.
Qui invece trovo l’equazione perfetta, un Flash moderno ma con tutte le caratteristiche di quello passato.
 Flash by Manapul & Bucellato

Queste sono le mie impressioni, in attesa di leggere
Stormwatch

Justice League Dark


e Animal Man 

 
 

2 commenti:

  1. Chissà cosa accadrà ad Acquaman con il post-Johns. :(

    Oltra a AM e WW leggo solo testate Dark e Edge e il livello è sempre abbastanza alto. Poi, dipende da ciò che uno cerca nelle proprie letture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che aquaman ritornerà il solito personaggio nè carne nè pesce.
      invece prova batwoman, ti posso assicurare che è una figata. penso che farò un post in merito, intanto leggi qua http://www.mangaforever.net/70654/batman-universe-n-4-batwoman-n-1-recensione

      Elimina