sabato 20 aprile 2013

Reboot New 52: un anno dopo

Un anno di New 52 in Italia! E potevo non fare una classifica? Cosa mi è piaciuto in 12 numeri di serie Dc? Cosa non mi piaciuto?

Ecco qua sotto una piccola classifica delle testate che seguo regolarmente, Batman, Batgirl, Batwoman, Birds of Prey, Lanterna Verde, Justice League, Flash, Wonder Woman e Freccia Verde, Animal Man, Swampthing, Justice League Dark, Lanterne Rosse e Stormwatch.

 

BATMAN

Batman: la serie più bella. Fantastica la Notte dei Gufi, in mezzo a tanti megaventi, crossover ecc. della Marvel, la Dc con una sola storia ha battuto la concorrenza. Voto 9/10


Detective Comics: al momento non la trovo il massimo, Tony Daniel imposta le storie in maniera classica, forse per esigenze dell’editore che vuole che la punta di diamante sia solo la serie ammiraglia Batman; obbligando quindi la sua sorella minore ad un ruolo di comparsa. Voto 6/10

Nightwing: bella, non avrei mai pensato che Nightwing mi sarebbe potuta piacere. Ottimo sviluppo della serie, con una storia che parte dal primo numero, si fonde bene con il crossover la Notte dei Gufi e continua con l’inserimento di nuovi personaggi Voto 7/10

 

BATMAN UNIVERSE

Batgirl: amo Batgirl, amo tutti i personaggi che ne hanno vestito i panni. Barbara Gordon New 52 è fantastica, fugge via dai stilemi adolescenziali che si possono trovare nei Teen Titans o nel mondo Marvel. Un personaggio giovane ma che già si comporta da adulto. Run impostata perfettamente, tra nemici e problemi in famiglia. E con sempre l’occhio di Batman a tenere tutto sotto controllo. Voto 8
 

Batwoman: la sorpresa del New 52. Personaggio difficilissimo, a mio parere, da utilizzare. Williams III si dimostra un ottimo aurore, sia per la trama che per i disegni. Voto 9/10


 
BATMAN WORLD

Birds of Prey: gruppo all female, le Birds of Prey. Nell’ultimo numero ho visto un po’ calare il clima della storia, ma comunque è una serie solida e che diverte. Mi spiace un po’ che passerà su spillato, preferivo Tp monotematici. Voto 7/10

 

LANTERNA VERDE

Green Lantern: qui di New 52 c’è poco, ovvero il reboot non è stato utilizzato. Jhons già prima sfruttava molto bene il personaggio, quindi era inutile cambiare qualcosa. Voto 8/10
 
Green Lantern Corps: ottima serie, che mi diverte e che si lega con un filo conduttore (I piani del Guardiani dell’Universo). Voto 7/10

Green Lantern: New Guardians: anche qui la run è avvincente, sempre legata alle alter serie di Green Lantern. Voto 7/10

 

JUSTICE LEAGUE

Justice League: serie che mi ha un po’ deluso, mi aspettavo molto di più dal supergruppo Dc. Jhons e Lee non riescono a creare una storia spettacolare, sfruttano male l’ingresso di Darkseid. Buono solo lo sviluppo del rapporto da Wonder Woman – Superman e Steve Trevor. Voto 6/10
 

Justice League International: serie che mi convince poco. Jurgens scrive storie adatte per un pubblico anni 90 con interi episodi praticamente inutili. Buoni i disegni di Lopresti. Voto 5/10

Hawkman: serie brutta,non mi piace per niente. Voto 4/10

 

FLASH

Flash: avevo grandi aspettative per Flash. Il duo Manapul & Bucellato è fantastico, ma la storia procede forse un po’ troppo lentamente. Non tutte le mie aspettative sono state rispettate, comunque è un buon fumetto strutturato con un’ottima regia. Voto 7.5/10


 
Aquaman: una delle migliori serie New 52. I disegni di Reis sono fantastici, Jhons con due piccole run sviluppa perfettamente il personaggio di Aquaman. E tutto questo con l’idea che c’è ancora molto da scoprire sul passato di Arthur Curry. Voto 9/10




Captain Atom: se Aquaman è una delle migliori serie, Captain Atom è sicuramente la peggiore che ho letto. Ormai da qualche numero la salto, non riesco nemmeno a sfogliare le pagine. Voto 3/10

 

WONDER WOMAN e FRECCIA VERDE

Wonder Woman: finalmente la principessa Diana ha uno scrittore (Azzarello) e un disegnatore (Chiang) degni di renderla grande come fu in passato, durante la gestione di Perez. La storia creata sfrutta pienamente tutti i personaggi della mitologia greca, rendendoli classici ma allo stesso tempo moderni. Voto 8
 

Green Arrow: bruttissimo personaggio, gestito malissimo sia da Jurgens che dalla Nocenti. Aspettiamo con ansia i nuovi autori Lemire e Sorrentino Voto 4

The Fury of Firestorm: grande delusione, mi aspettavo molto meglio, soprattutto dalla brava scrittice Gail Simone, che mi era tanto piaciuta su Batgirl pre reboot. Voto 4

 

DC DARK

Animal Man: il fumetto migliore della serie dark. Affascinante, coinvolgente l’incipt della storia, con una forma astratta di putrefazione, che incarna la morte e il decadimento! Voto 9/10
 

Swamp Thing: bello, bellissimo. Speriamo che venga bene sviluppato il concetto del “verde”, chiaramente collegata alle vicende presenti in Animal Man. Voto 8/10


Perché cavolo volete mettere su spillato queste due serie? Sono una goduria leggerle in volume, e pazienza se si aspetta qualche mese per avere un volume!

Justice League Dark: il primo volume non mi è piaciuto molto, nonostante personaggi molto interessanti (Deadman, Constantine, Zatanna). Visto i crossover con I vampire e i nuovi cambi di formato (se ho ben capito), salto la serie a piedi pari. Peccato, perché personaggi rivisitati come Zatanna sembravano molto interessanti. Voto 5/10

 
DC EDGE
Red Lanterns: serie che sarebbe stato bello averla sul mensile di Lanterna Verde, ma visto le tre serie presenti in esso, con tutti i loro collegamenti, va bene avere le Lanterne Rosse su Tp. Bella storie, con finalmente la decisone di sviluppare degnamente il personaggio di Bleez. Voto 8


Stormwatch: non pretendevo che le storie fossero come quelle di Hitch e Ennis, però qualcosa di più si poteva fare. il fumetto lo valuto comune con un buon voto, però mi aspettavo molto di più Voto 7/10

 

RW Lion Comics, l’editore italiano: non fa un buonissimo lavoro, non ho voglia di fare la lista di tutti i difetti di questo editore, basta andare sui forum o sulle loro dichiarazioni per farsi un’idea. Disco solo che, per mio modesto parere, era meglio avere un editore indipendente da un certo distributore che collaborava già con Planeta de Agostini, il precedente licenziatario. Sono sempre stato dell’idea, che la pessima gestione Planeta non era propriamente e completamente colpa sua. Voto 4,5/10

Nessun commento:

Posta un commento