lunedì 24 giugno 2013

ken il guerriero settimanale!

Alla fine sono caduto anche io nella tela.
Panini ha giocato molto bene questa volta.
Pubblicare allegato al Corriere della Sport e a Tuttosport un manga come Ken il Guerriero, era un’occasione troppo ghiotta per lascarsela scappare.



 

La storia ovviamente la conosco già e, a suo tempo, lessi il manga facendo mi prestare i volumi nella prima edizione Star Comics. Ma si sa, Ken il Guerriero è una lettura evergreen, uno di quei manga che avrà in futuro ulteriori edizioni. Pochi manga possono vantare in Italia questo pregio, il mio pensiero va a Dragonball o Lamù che, a differenza di altri grandi successi del passato, troveranno sempre nuovi lettori.
 
L'edizione Star che lessi quando ero giuovine (a scrocco)

Panini poi è stata bravissima e coraggiosa a creare un formato da edicola e con periodo settimanale, allegato poi ad un quotidiano!
Ovviamente poi c’è l’altra faccia della medaglia, un volume di qualità non eccelsa, ad esempio la copertina è facile che si rovini. E poi il prezzo… qui Panini non si smentisce mai, 4,2 euro per 27 uscite sono un po’ troppi.
Ma vogliamo rinunciare a l’incontro tra Ken, Bat e Rin? Non vogliamo rivedere il primo cattivone che esplode? Sì, parlo di quel sfigato di Zeta! E poi lo scontro con Shin, l’esercito dei Berretti Rossi e la conoscenza di Taki.
Per ora sono arrivato a finire di leggere il secondo volume, anche se dovrebbero essere usciti, al momento che sto scrivendo, altri due.
Ma qui ho un piccolo problema: avevo capito che il fumetto usciva il lunedì come tutte le precedenti pensate Panini per i quotidiani (Grandi Saghe, Leggende Marvel ecc). Ovviamente, per motivi spaziotemporali che ignoro, nella mia zona i volumi sono sempre arrivati il martedì. Ma non è questo il problema, si può attendere un giorno in più, la vera fregatura è che questi volumi verranno distribuiti la stessa settimana anche in fumetteria! Quindi le fumetterie, tramite Pan o Star, li potranno ordinare! Cavolo ditelo prima che mettevo Ken il Guerriero in abbonamento nel mio negozio di fiducia (a proposito, ciao Laura!). E invece no, ormai impegno preso con l’edicola vicino casa mia. Che ovviamente, non viene minimamente calcolata dal suo distributore e i volumi mi arriveranno (se arriveranno) almeno con una settimana di ritardo.
Ma perché Panini fa uscire anche in fumetteria senza attendere i due mesi “canonici” come ha sempre fatto con i volumi allegati a quotidiani? Perché sono furbi, perché le fumetterie a differenza delle edicole, NON FANNO IL RESO! Quindi una cosa prettamente da edicola (perché allegata ad un quotidiano) ora diventa di dominio anche delle fumetterie.
Come al solito Panini imposta regole di distribuzione che vanno a danneggiare sempre qualcuno. In genere se la prende con le fumetterie, obbligando i gestori ad ordinare grossi quantitativi e sempre costanti nell’arco dell’anno per avere uno sconto fisso (e comunque basso); mentre ora danneggia le edicole togliendoli un introito sicuro, perchè è più facile andare in fumetteria il giorno dopo a prendere le copie, siamo sinceri.
Ma oltre a questo, che è un mio parere, bisogna dare atto che Panini è l’unico editore che propone nel corso del tempo nuovi formati e nuovo idee. Gli altri editori? Tutti a corrergli dietro e ad imitarli (vedi Lion).

Nessun commento:

Posta un commento