mercoledì 3 luglio 2013

Parkway Drive @ Gala Hala 02-07-2013

Si doveva fare un piccolo post sul live dei Kiss, che ho visto a Villa Manin (Passariano-Ud) a metà giugno.
Però ho il culo un po’ pesante e quindi non sono riuscito a farlo. Anzi non avevo voglia. Riassunto: sì bello se avete occasione andate a vederli, soprattutto per lo spettacolo luci-fuochi d’artificio.
Ma veniamo a noi e alle cose serie… ieri mi sono sparato per la terza volta i Parkway Drive, e cavolo devo farci un post su di loro. I mie (pochi) lettori se lo meritano.
Ovviamente la data più vicina del loro tour ricade a Lubiana, che per me ormai è un punto di riferimento non da poco visto che i concerti dell’ultimo anno li ho visti quasi tutti nella capitale slovena. Avere poi quella città a poco più di un’ora di strada da casa mia mi facilita le cose.
I Parkway Drive si trovano in Europa assieme a Veil of Maya (USA) e Antagonist AD (Nuova Zelanda). Inizio show alle ore 20.00.
 
 Antagonist A.D.

 Veil of Maya


 Parkway Drive

Partiamo con calma per le 18.30, arriviamo a Lj per le 19.30 e ci dirigiamo al Gala Hala, locale-centro sociale-squat del comprensorio Metelkova. Il Metelkova sarebbe una zona adibita a concerti, manifestazioni varie, tutto gestito e dedicato ai giovani. Fai te quanto sono avanti gli sloveni. Se poi pensi che il Metelkova era originariamente le caserme dell’esercito Yugoslavo, fai te quanto sono avanti. Voglio vedere se lo stato italiano, tipo a Gorizia, darà in gestione ai giovani una delle tante caserme ormai chiuse. Ma andiamo avanti, noi non siamo polemici
Insomma siamo là, c’è un sacco di gente e ci spariamo una cena veloce. In questa maniera perdiamo gli Antagonist AD che vi dirò, un po’ mi è dispiaciuto perderli, perchè non li avevo mai sentiti. Così oggi vado su Youtube giusto per farmi un’idea. Eccoli qua sotto.


sì, mi è dispiaciuto un po'.
I Veil of Maya invece ce li vediamo. Questa band la conoscevo già, qualche mese fa avevo visto un loro video su Youtube e sinceramente, non mi erano piaciuti, un gruppo che per me merita poco, non crea belle canzoni che rimangono molto anonime. Ecco qua sotto il video incriminato.


Finalmente è il turno dei Parkway Drive, e qui veramente la musica cambia, in tutti i sensi. Band ormai rodata sui palchi di tutto il mondo, si presenta in piena forma sparando uno dopo l’altro tutte le loro canzoni più belle. Si parte con “Old Ghost/New Regrets”, passando a “Sleepwalker”, “Karma” e “Wild Eye”, facendo diventare il pubblico incandescente. Contentissimo poi per “Boneyards”, canzone che adoro, “Dark Day”, “Home is for the Hearthless” e “Romance is Dead”. A concludere ovviamente “Carrion”, che tutto il pubblico canta in delirio totale.

 Musicalmente la band è perfetta, break down perfetti, e linea di batteria-basso che non sbaglio un colpo. La voce di Winston Mc Call è perfetta e non sbaglia un colpo, sia nelle parti urlate che quelle in growl.
Concerto quindi molto positivo, sia per la band principale quanto per il pubblico sloveno, che a differenza di quello italiano, canta correttamente le canzoni e fa quel caos che ci deve essere ad un concerto hardcore, metalcore e metal.

Nessun commento:

Posta un commento