giovedì 22 agosto 2013

Le ferie e i miei dischi (da ascoltare)

Cari miei (pochi) lettori, eravate in ferie?
Io sì, e per questo non aveste qualche nuovo post.
Immagino che non vi sono mancato tranquilli, al limite cliccherò su qualche post io un paio di volte, in maniera tale da vedere il numero di lettori aumentare. Della serie, “vogliamoci bene da soli”!
Ma andiamo al dunque! Ero in ferie? Sì, l’ho già detto. E le ferie mi hanno portato 3 nuovi dischi da ascoltare, uno vecchietto, uno uscito qualche tempo fa e uno nuovo nuovo.
Quello vecchietto è l’ultima fatica dei Useless ID, intitolato “Symptoms” e uscito nel 2012. Poi vi spiego perché ci arrivo solo ora.


L’altro è il tredicesimo album dei Black Sabbath, intitolato "13" giusto per portarsi un po’ di sfiga, loro che sono inglesi. Ne parleremo bene anche di questo.

E infine ti arriva una piacevole novità, di quelle simpatiche e che ti fanno battere il cuoricino: “While a nation Sleeps” dei miei adorati Boy Sets Fire.


Visto che oggi recensisco 3 dischi, eccovi qui i 3 post, yo!

Useless ID “Symptoms”


Nessun commento:

Posta un commento